Trekking Tre cime di Lavaredo
Una volta raggiunta la base di questo trittico, è possibile intraprendere una bella escursione, il Giro delle Tre Cime di Lavaredo, un percorso ad anello lungo 9,5 km percorribile in poco più di 3 ore non troppo faticoso e con pochissimo dislivello.

Parcheggiata l’auto al Rifugio Auronzo (si pagano ben 25 € ad auto per arrivare fino a questo parcheggio) inizia l’escursione lungo la strada sterrata pianeggiante n. 101 che porta al lato opposto della montagna. Un bel tratto soleggiato da mattina a sera lungo i ghiaioni.

Dopo circa 15 minuti si raggiunge la chiesetta dedicata a Maria Ausiliatrice e la stele dedicata a Paul Grohmann, e da lì il rifugio Lavaredo. Da qui si può scegliere se seguire il sentiero alla base della Torre Piccola fino alla Malga Lunga o se imboccare la strada sterrata fino alla Forcella Lavaredo (45 minuti di percorso). Raggiunta la forcella si nota in lontananza il rifugio Locatelli.
Lo spettacolo è disarmante: si vedono in tutta la loro imponenza le Tre Cime di Lavaredo, la Croda dei Rondoni, il Monte Mattina, il Teston Rudo, il Sasso di Sesto, la Croda Passaporto e il Monte Paterno.

Da qui scendono alcuni sentieri che portano al lato nord del trittico per arrivare alla parte opposta, dove si trovano dei laghetti alpini. Proseguendo si raggiunge il Col Forcellina, quindi dopo i ghiaioni, la Forcella di Mezzo e infine il parcheggio dove si trova l’auto.

I rifugi vicino alle tre cime
Tre sono i rifugi nei pressi delle Tre Cime, l’Antonio Locatelli, il Lavaredo e l’Auronzo.

Il rifugio Locatelli, nel Parco Naturale Tre Cime in Alto Adige a 2.450 metri, è raggiungibile dal rifugio Auronzo lungo il sentiero n. 101, oppure su impegnativo percorso dalla Val Fiscalina o dal lago di Landro in tre ore. Qui, sono visitabili una piccola cappella e i laghetti dei Piani.

Il rifugio Auronzo si trova nel comune omonimo a 2.320 metri. Splendida la vista sulle montagne circostanti, le Tre Cime di Lavaredo, i Cadini di Misurina, il monte Cristallo, la Croda dei Toni, la Val d’Ansiei e il lago di Misurina. È punto di appoggio per il giro attorno alla Tre Cime, per l’Alta Via n.4 e per la via ferrata De Luca-Innerkofler.
Il rifugio può essere raggiunto dal lago di Misurina sulla strada a pedaggio, oppure sempre dal lago in un’ora lungo un sentiero che costeggia la strada. Oppure in 4 ore con il sentiero 1104 lungo la Val Marzon; dal rifugio Locatelli in un’ora e mezzo; dal rifugio Zsigmondy-Comici in tre ore o attraverso il sentiero Bonacossa dal rifugio Fratelli Fonda Savio in 2 ore e mezza.

Il rifugio Lavaredo si trova ai piedi del trittico a 2.344 metri nelle Dolomiti di Auronzo. Vi si accede dal rifugio Auronzo lungo il sentiero 101 in 20 minuti circa; da Auronzo di Cadore lungo la Val Marzon su sentiero 1104 in 4 ore e mezza; dal rifugio Locatelli su sentiero 101.