Escursione in giornata
Classificazione CAI : E
Dislivello 700m circa s.l.m.
Punto di partenza: Nei pressi di Bratto
Durata salita: 1 H circa

Per comodità la partenza avviene da Bratto, quasi di fronte al veloce sentiero che porta alla falesia di Lantana.
Seguendo un sentiero nascosto e poco segnalato risaliamo il bosco in pieno foliage autunnale.
Dopo le recenti forti piogge troviamo sul nostro cammino molti alberi spezzati, e in alcuni punti, il sentiero è un po’ franato, ma nulla che ci possa fermare.
Salendo per circa 30 minuti ci ricongiungiamo al sentiero dei carbonai.
Ora usciamo dai boschi e percorriamo il monte Scanapà nel suo tratto esposto che ci permette di ammirare la bellissima valle e l’altopiano di Clusone alle nostre spalle.
Arrivati in vetta ci godiamo il panorama, circondati da alcune delle bellissime vette orobiche (Presolana, Camino, etc etc).

Nel mio giro registrato a GPS abbiamo deciso di tornare indietro seguendo la strada asfaltata che scende insieme agli impianti sciistici e poi di allungare a piedi facendo un anello fino a Bratto.

Scarica