Escursione in giornata
Classificazione CAI : EAI (escursionismo in ambiente innevato)
Dislivello 500m circa s.l.m.
Punto di partenza: Parcheggio vicino Orden
Durata salita: 3 H circa

Finalmente è arrivato il week end e si parte per una nuova camminata, ciaspolata vista la neve.
Solita partenza sul presto da Milano, direzione Svizzera. Oggi si punta ad una camminata vicino al passo del Maloja ed esattamente toccheremo questi il Lago di Cavloc, Alp di Cavloc e Plan Canin.

Lasciamo l’auto nel parcheggio vicino ad Orden.
Per arrivarci, appena superato l’ultimo tornante che dalla Val Bregaglia porta al passo del Maloja, prendiamo sulla destra una stradina asfaltata.
Dopo le case di Salecina, superiamo subito un ponticello, in questo caso tutto innevato, e iniziamo a salire seguendo la strada bene pulita dal gatto delle nevi.
Dopo poche curve incontriamo il primo cartello con indicazioni Lej da Cavloc. Abbandoniamo la strada che stavamo percorrendo e iniziano una salita ripida che in breve tempo ci condurrà al lago appunto.

Lo attraversiamo e godiamo di una stupenda distesa bianca immacolata sotto ai nostri piedi e ci dirigiamo verso le case che vediamo in lontananza, esattamente l’Alp da Cavloc.
Seguendo le indicazioni dei cartelli, riprendiamo la strada pulita che avevamo percorso all’inizio, e proseguiamo dritti.

Dopo alcune curve e pochi sali scendi raggiungiamo il Plan Canin a 1968m.
Vicino ad una panchina verde puntiamo verso destra e lasciandoci a sinistra il percorso che porta al passo del Muretto.

Seguendo il percorso e costeggiando la valle arriviamo nei pressi della Vadrec dal Forno dove ci fermiamo.
Il ritorno segue lo stesso itinerario dell’andata.